Strategia con l’Utilizzo dell’Indicatore RSI

strategia trading indicatore rsi

Il Relative Strength Indicator (o RSI), mostra la forza degli attuali movimenti di mercato e i trader si possono avvalere di questo indicatore nei mercati con movimento laterale o in trend per individuare i momenti di ingresso più opportuni per trarre profitto.

  • Livello: facile
  • check
    Applicabile per il trading su: opzioni, futures, materie prime, azioni e forex
  • check
    Vedi anche le altre strategie di livello:
    facile, intermedio, avanzato

PROVA QUESTA STRATEGIA

il tuo capitale è a rischio

Interpretare i movimenti dell’Indicatore RSI

In generale, questo indicatore viene usato soprattutto in mercati in cui è in atto un movimento laterale, per quanto riguarda invece i mercati in trend, viene applicato solo per definire un punto di acquisto all’interno del trend. Nel caso volessimo usarlo nei mercati in trend è necessario però utilizzare ulteriori strumenti di supporto, in quanto, da solo, produrrebbe diversi segnali di trading falsi o equivoci.

Si tratta di uno strumento semplice da usare e monitorare che può essere usato per individuare i livelli di acquisto quando il mercato è poco volatile. Sostanzialmente consiste nel verificare l’andamento dell’indicatore e se la curva supera i 70, procederemo con l’acquisto di un’opzione PUT (SELL), se scende sotto i 30, un’opzione CALL (BUY).

Quando e come entrare sul mercato

utilizzo indicatore rsi strategia binaria

Il Relative Strength Indicator (RSI), ha due aree che indicano l’ipervenduto e l’ipercomprato del mercato (le aree al di sotto di 30 e superiori a 70). Se la curva entra nella zona di un indicatore sopra a 70, è probabile che presto siano toccati i prezzi massimi. Questo è il momento di entrare sul mercato acquistando un’opzione PUT (SELL).

Quando invece la curva dell’indicatore si trova nella zona sotto a 30, significa che presto saranno toccati i prezzi minimi. In questo caso è consigliato entrare con un’opzione CALL (BUY).

Utilizzo dell’ RSI per individuare divergenze di mercato

Il Relative Strength Indicator, può essere usato anche per individuare la divergenza di mercato. Se il livello di prezzo massimo è superiore al precedente, ma il livello massimo della curva dell’indicatore è minore al precedente, vi è una divergenza ribassista e il segnale, è quello di vendere. Quando invece il livello di prezzo minimo è inferiore al minimo precedente e il livello minimo della curva dell’indicatore è superiore al precedente, è il segnale per acquistare. Per una maggior sicurezza, prima di procedere in caso di divergenze, è comunque saggio attendere un’inversione del mercato.

APPLICA SUBITO QUESTA STRATEGIA

Per la tua sicurezza fai trading solo su broker regolamentati

il tuo capitale è a rischio

Il Relative Strength Indicator (o RSI), mostra la forza degli attuali movimenti di mercato e i trader si possono avvalere di questo indicatore nei mercati con movimento laterale o in trend per individuare i momenti di ingresso più opportuni per trarre profitto.

  • Livello: facile
  • checkApplicabile per il trading su: opzioni, futures, materie prime, azioni e forex
  • checkVedi anche le altre strategie di livello:facile, intermedio, avanzato

Interpretare i movimenti dell’Indicatore RSI

In generale, questo indicatore viene usato soprattutto in mercati in cui è in atto un movimento laterale, per quanto riguarda invece i mercati in trend, viene applicato solo per definire un punto di acquisto all’interno del trend. Nel caso volessimo usarlo nei mercati in trend è necessario però utilizzare ulteriori strumenti di supporto, in quanto, da solo, produrrebbe diversi segnali di trading falsi o equivoci.

Si tratta di uno strumento semplice da usare e monitorare che può essere usato per individuare i livelli di acquisto quando il mercato è poco volatile. Sostanzialmente consiste nel verificare l’andamento dell’indicatore e se la curva supera i 70, procederemo con l’acquisto di un’opzione PUT (SELL), se scende sotto i 30, un’opzione CALL (BUY).

Quando e come entrare sul mercato

utilizzo indicatore rsi strategia binaria

Il Relative Strength Indicator (RSI), ha due aree che indicano l’ipervenduto e l’ipercomprato del mercato (le aree al di sotto di 30 e superiori a 70). Se la curva entra nella zona di un indicatore sopra a 70, è probabile che presto siano toccati i prezzi massimi. Questo è il momento di entrare sul mercato acquistando un’opzione PUT (SELL).

Quando invece la curva dell’indicatore si trova nella zona sotto a 30, significa che presto saranno toccati i prezzi minimi. In questo caso è consigliato entrare con un’opzione CALL (BUY).

Utilizzo dell’ RSI per individuare divergenze di mercato

Il Relative Strength Indicator, può essere usato anche per individuare la divergenza di mercato. Se il livello di prezzo massimo è superiore al precedente, ma il livello massimo della curva dell’indicatore è minore al precedente, vi è una divergenza ribassista e il segnale, è quello di vendere. Quando invece il livello di prezzo minimo è inferiore al minimo precedente e il livello minimo della curva dell’indicatore è superiore al precedente, è il segnale per acquistare. Per una maggior sicurezza, prima di procedere in caso di divergenze, è comunque saggio attendere un’inversione del mercato.

Commenti, recensioni e segnalazioni dei trader: 0

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *