I 10 Migliori Broker per Fare Trading su Materie Prime e Commodities

broker materie prime trading

Scegliere il miglior broker di materie prime è il primo passo importante per fare trading online sulle commodities in modo sicuro e beneficiare di piattaforme e strumenti ottimizzati per questo tipo di investimento. Le materie prime sono tra gli asset più importanti e scambiati al mondo, ma i broker che le offrono non sono tutti uguali. Vediamo quali caratteristiche e condizioni devono avere e quali sono i 10 broker di materie prime più affidabili e competitivi.

Un buon broker di materie prime, deve offrire un giusto compromesso tra numero e tipologie di materie prime negoziabili (numero di asset), strumenti offerti (piattaforme di trading, grafici, segnali, analisi tecniche, analisi di mercato, ecc) e condizioni di trading, ovvero spread e margini il più possibile competitivi sulle commodities.

Le materie prime possono essere negoziate attraverso diverse modalità: CFD, contratti Futures e opzioni binarie, di conseguenza dovremo scegliere un broker che offra la possibilità di fare trading sui contratti per differenza, sui future o sulle opzioni binarie (i migliori broker di materie prime offrono generalmente più modalità di negoziazione).

I broker offrono generalmente tutte le materie prime considerate più liquide, ovvero petrolio, mais, farina, gas naturale, argento e oro, il metallo prezioso più scambiato, mentre i migliori e più completi (vedi la selezione sotto) offrono un range molto più ampio di commodities su cui fare trading online, il che consente di diversificare il proprio portafoglio e l’investimento stesso.

Cosa sono le commodity e perché sono un buon prodotto su cui investire

Le materie prime o commodity, sono beni standardizzati facili da stoccare, da reperire e da vendere, e soprattutto, non perdono il loro valore nel tempo, anzi tendono ad aumentare a causa di diversi motivi tra cui più importanti, l’aumento della popolazione mondiale e dello sfruttamento del suolo. Le materie prime sono quindi indispensabili e determinanti per l’industria, il mantenimento e lo sviluppo in tutto il mondo.

Le materie prime sono pertanto strumenti finanziari volatili adatti al trading e si dividono a loro volta in 5 diverse categorie:

  • metalli: oro, argento e platino, palladio, rame, cobalto, titanio, nikel, ecc
  • energetici: gas naturale, petrolio, carbone, ecc
  • agricoli: grano, mais, riso, soia, avena, ecc
  • coloniali: caffè, zucchero, succo d’arancia, cacao, cotone, legno, ecc
  • carne: manzo, cavallo, maiale, ecc.

I 10 migliori broker di materie prime per fare trading in commodities

Le commodities sono quindi beni negoziati su larga scala e con buoni margini di profitto potenziale, vediamo ora quali sono i 10 broker regolamentati migliori per fare trading sulle materie prime a condizioni competitive, con conti demo e ai migliori prezzi di mercato. 

xtb broker

Materie prime: 21
Deposito minimo: €100
Piattaforma: xStation, MT4

Rating Confrontobroker.it:

XTB è il broker che offre il miglior compromesso per investire in materie prime. Offre la possibilità di negoziare in CFD su un buon numero di materie prime energetiche, metalli e prodotti agricoli e la possibilità di scegliere tra due piattaforme, la MetaTrader 4 e la xStation, una delle piattaforme di trading migliori in assoluto e più funzionali. Offre inoltre un conto demo gratuito, spread bassi a partire da 0.21 punti senza riquotazioni, una leva massima di 1:100 e stop loss garantiti. XTB è un broker ECN con condizioni generali tra le più competitive e molti mercati oltre alle commodity come il mercato azionario, forex, indici e criptovalute, un servizio di assistenza in Italiano ed un programma di formazione completo a vari livelli, con webinar, analisi tecniche e strategie di trading, dimostrandosi una soluzione ottimale per investitori ad ogni livello di esperienza. Per maggiori info leggi la nostre opinioni su XTB.


ig markets

Materie prime: 47
Deposito minimo: €100
Piattaforma: L2 Dealer, MT4

Rating Confrontobroker.it:

IG Markets è la miglior scelta per investitori professionali e di livello avanzato. È tra i broker più grandi al mondo ed offre la possibilità di fare trading su soft commodities, metalli ed energetici per un totale di quasi 50 materie prime. IG Markets offre diversi tipi di piattaforme tra cui la MT4 e la avanzata L2 Dealer, inoltre, diversamente dai contratti future classici sulle materie prime, offre un prodotto senza scadenza prestabilita, il quale consente di beneficiare di spread bassi, grafici continui e nessun tasso di rollover. L’offerta di IG sulle materie prime, include spread a partire da 0,3 punti e margini competitivi. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su IG Markets.


plus500

Materie prime: 17
Deposito minimo: €100
Piattaforma: Plus500

Rating Confrontobroker.it:

Il tuo capitale è a rischio

Plus500 è un'ottima scelta per investire in materie prime che combina una piattaforma intuitiva molto semplice da usare, un buon numero di asset e condizioni di trading competitive. È una scelta particolarmente indicata per investitori di livello base e intermedio, offre una leva massima di 1:152, un conto demo gratuito e la funzionalità di protezione del saldo negativo, un’importante funzione per la gestione del rischio, la quale non permette di perdere più di quanto si è investito e di andare quindi sotto lo zero. Tramite Plus500 è possibile fare trading CFD su petrolio e benzina, oro e argento, palladio, gas naturale e olio combustibile, grano, zucchero e mais, rame, cacao, brent oil, caffè, soia, platino e cotone. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Plus500.


xm.com

Materie prime: 17
Deposito minimo: €5
Piattaforma: MT4, MT5

Rating Confrontobroker.it:

XM è tra i migliori broker per condizioni e professionalità del servizio di assistenza, gode di ottima reputazione ed è una scelta molto competitiva per il trading sulle materie prime. Le commodities negoziabili sono oro, argento, palladio e platino tra i metalli, cacao, caffè, mais, cotone, rame, soia, zucchero e farina tra gli agricoli, petrolio e gas naturali tra gli energetici, mentre le piattaforme a disposizione sono due, la MT4 e la MT5. XM offre spread bassi tra i più competitivi, margini contenuti e la possibilità di tradare in lotti, microlotti e nanolotti, una leva massima di 1:500 (tra le più alte sul mercato delle materie prime), ed uno dei migliori programmi di formazione oggi disponibili presso un broker, con lezioni, corsi di trading, webinar e incontri dal vivo in molte città d’Italia, la scelta ideale quindi anche per chi muove i primi passi nel mondo del trading online. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su XM.


eToro

Materie prime: 6
Deposito minimo: €100
Piattaforma: eToro

Rating Confrontobroker.it:

eToro offre un numero limitato di materie prime, rame, oro, gas naturale, petrolio, platino e argento, ma offre la funzionalità unica del copy trading, che permette di individuare i trader di maggior successo attraverso la piattaforma e copiarne la strategie in automatico. eToro propone una modalità di trading sui CFD interessante soprattutto dal punto di vista strategico, che permette di fare trading in modo condiviso e beneficiare dell’esperienza degli investitori più proficui. eToro è una scelta indicata a tutti i livelli di esperienza e per chi, in particolar modo, predilige le funzionalità di social trading. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su eToro.


avatrade

Materie prime: 17
Deposito minimo: €100
Piattaforma: MT4, AvaTradeAct, AvaOptions

Rating Confrontobroker.it:

Avatrade è fra i broker più popolari e propone una buona offerta per negoziare su materie prime energetiche, metalli e prodotti agricoli. Avatrade offre diverse piattaforme di trading e la possibilità di investire in commodities attraverso CFD e contratti futures, offre supporto 24/5 in lingua Italiana, una leva massima di 1:200 e un buon programma di formazione composta da videolezioni, ebook e webinar. Avatrade è una scelta consigliata sia per investitori principianti che avanzati. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Avatrade.


markets.com

Materie prime: 15
Deposito minimo: €100
Piattaforma: MT4

Rating Confrontobroker.it:

Markets.com è un broker popolare per la grande varietà di mercati proposti. Offre la possibilità di negoziare in CFD su 15 materie prime, con una leva massima di 1:200 e tramite la piattaforma MT4 o la Markets Trader, offre inoltre trading e supporto 24/5. Markets.com è la scelta giusta per trader che vogliono poter disporre di molti asset (oltre alle commodities). Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Markets.com.


trade.com

Materie prime: 19
Deposito minimo: €100
Piattaforma: MT4, Webtrader

Rating Confrontobroker.it:

Trade.com offre due piattaforme, la MT4 e la Webtrader, e la possibilità di scambiare su un buon numero di materie prime tra energetici, agricoli e metalli. Trade.com offre una leva massima di 1:200 (sull'oro) ed una minima di 1:10 (su Zinco e Alluminio), spread buoni, anche se non tra i più competitivi, e la possibilità di tradare 24 ore al giorno per 5 giorni con assistenza in Italiano ed un discreto numero di strumenti informativi e di analisi di mercato. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Trade.com.


etx capital

Materie prime: 19
Deposito minimo: €100
Piattaforma: MT4, TraderPro

Rating Confrontobroker.it:

ETX Capital permette di fare trading tramite CFD ed opzioni binarie su materie prime agricole, metalli ed energetiche, attraverso tre piattaforme: la MT4, la ETX Trader Pro e la ETX Binary per le opzioni binarie. Gli spread partono mediamente da 3 pip, la leva massima è di 1:200 e il supporto in Italiano lavora 5 giorni la settimana dalle 7 alle 21 (ora di Londra). ETX Capital è una soluzione interessante per chi vuole poter scambiare in commodities anche attraverso il trading binario oltre che CFD, senza dover cambiare broker. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su ETX Capital.


bdswiss

Materie prime: 16
Deposito minimo: €100
Piattaforma: MT4

Rating Confrontobroker.it:

BDSwiss propone un’offerta completa con diverse modalità per il trading di materie prime ed è la migliore scelta, oltre che tra le poche affidabili, per chi vuole negoziare sulle commodities anche in opzioni binarie. Offre un buon numero di asset che include farina, cacao, caffé, rame, mais e cotone, oro, argento e platino, soia, zucchero, palladio e petrolio, e la possibilità di scegliere tra due piattaforme di trading, la MetaTrader 4 la Binary Webtrader per il trading con le opzioni binarie. Offre una leva massima di 1:100, spread bassi e supporto 24/7. BDSwiss è una scelta indicata per investitori di livello base ed intermedio. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su BDSwiss.


Scegliere il miglior broker di materie prime è il primo passo importante per fare trading online sulle commodities in modo sicuro e beneficiare di piattaforme e strumenti ottimizzati per questo tipo di investimento. Le materie prime sono tra gli asset più importanti e scambiati al mondo, ma i broker che le offrono non sono tutti uguali. Vediamo quali caratteristiche e condizioni devono avere e quali sono i 10 broker di materie prime più affidabili e competitivi.

Un buon broker di materie prime, deve offrire un giusto compromesso tra numero e tipologie di materie prime negoziabili (numero di asset), strumenti offerti (piattaforme di trading, grafici, segnali, analisi tecniche, analisi di mercato, ecc) e condizioni di trading, ovvero spread e margini il più possibile competitivi sulle commodities.Le materie prime possono essere negoziate attraverso diverse modalità: CFD, contratti Futures e opzioni binarie, di conseguenza dovremo scegliere un broker che offra la possibilità di fare trading sui contratti per differenza, sui future o sulle opzioni binarie (i migliori broker di materie prime offrono generalmente più modalità di negoziazione).I broker offrono generalmente tutte le materie prime considerate più liquide, ovvero petrolio, mais, farina, gas naturale, argento e oro, il metallo prezioso più scambiato, mentre i migliori e più completi (vedi la selezione sotto) offrono un range molto più ampio di commodities su cui fare trading online, il che consente di diversificare il proprio portafoglio e l’investimento stesso.

Cosa sono le commodity e perché sono un buon prodotto su cui investire

Le materie prime o commodity, sono beni standardizzati facili da stoccare, da reperire e da vendere, e soprattutto, non perdono il loro valore nel tempo, anzi tendono ad aumentare a causa di diversi motivi tra cui più importanti, l’aumento della popolazione mondiale e dello sfruttamento del suolo. Le materie prime sono quindi indispensabili e determinanti per l’industria, il mantenimento e lo sviluppo in tutto il mondo. Le materie prime sono pertanto strumenti finanziari volatili adatti al trading e si dividono a loro volta in 5 diverse categorie:

  • metalli: oro, argento e platino, palladio, rame, cobalto, titanio, nikel, ecc
  • energetici: gas naturale, petrolio, carbone, ecc
  • agricoli: grano, mais, riso, soia, avena, ecc
  • coloniali: caffè, zucchero, succo d’arancia, cacao, cotone, legno, ecc
  • carne: manzo, cavallo, maiale, ecc.

I 10 migliori broker di materie prime per fare trading in commodities

Le commodities sono quindi beni negoziati su larga scala e con buoni margini di profitto potenziale, vediamo ora quali sono i 10 broker regolamentati migliori per fare trading sulle materie prime a condizioni competitive, con conti demo e ai migliori prezzi di mercato. 

xtb broker

Materie prime: 21Deposito minimo: €100Piattaforma: xStation, MT4

Rating Confrontobroker.it:

XTB è il broker che offre il miglior compromesso per investire in materie prime. Offre la possibilità di negoziare in CFD su un buon numero di materie prime energetiche, metalli e prodotti agricoli e la possibilità di scegliere tra due piattaforme, la MetaTrader 4 e la xStation, una delle piattaforme di trading migliori in assoluto e più funzionali. Offre inoltre un conto demo gratuito, spread bassi a partire da 0.21 punti senza riquotazioni, una leva massima di 1:100 e stop loss garantiti. XTB è un broker ECN con condizioni generali tra le più competitive e molti mercati oltre alle commodity come il mercato azionario, forex, indici e criptovalute, un servizio di assistenza in Italiano ed un programma di formazione completo a vari livelli, con webinar, analisi tecniche e strategie di trading, dimostrandosi una soluzione ottimale per investitori ad ogni livello di esperienza. Per maggiori info leggi la nostre opinioni su XTB.

ig markets

Materie prime: 47Deposito minimo: €100Piattaforma: L2 Dealer, MT4

Rating Confrontobroker.it:

IG Markets è la miglior scelta per investitori professionali e di livello avanzato. È tra i broker più grandi al mondo ed offre la possibilità di fare trading su soft commodities, metalli ed energetici per un totale di quasi 50 materie prime. IG Markets offre diversi tipi di piattaforme tra cui la MT4 e la avanzata L2 Dealer, inoltre, diversamente dai contratti future classici sulle materie prime, offre un prodotto senza scadenza prestabilita, il quale consente di beneficiare di spread bassi, grafici continui e nessun tasso di rollover. L’offerta di IG sulle materie prime, include spread a partire da 0,3 punti e margini competitivi. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su IG Markets.

plus500

Materie prime: 17Deposito minimo: €100Piattaforma: Plus500

Rating Confrontobroker.it:

Il tuo capitale è a rischio

Plus500 è un’ottima scelta per investire in materie prime che combina una piattaforma intuitiva molto semplice da usare, un buon numero di asset e condizioni di trading competitive. È una scelta particolarmente indicata per investitori di livello base e intermedio, offre una leva massima di 1:152, un conto demo gratuito e la funzionalità di protezione del saldo negativo, un’importante funzione per la gestione del rischio, la quale non permette di perdere più di quanto si è investito e di andare quindi sotto lo zero. Tramite Plus500 è possibile fare trading CFD su petrolio e benzina, oro e argento, palladio, gas naturale e olio combustibile, grano, zucchero e mais, rame, cacao, brent oil, caffè, soia, platino e cotone. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Plus500.

xm.com

Materie prime: 17Deposito minimo: €5Piattaforma: MT4, MT5

Rating Confrontobroker.it:

XM è tra i migliori broker per condizioni e professionalità del servizio di assistenza, gode di ottima reputazione ed è una scelta molto competitiva per il trading sulle materie prime. Le commodities negoziabili sono oro, argento, palladio e platino tra i metalli, cacao, caffè, mais, cotone, rame, soia, zucchero e farina tra gli agricoli, petrolio e gas naturali tra gli energetici, mentre le piattaforme a disposizione sono due, la MT4 e la MT5. XM offre spread bassi tra i più competitivi, margini contenuti e la possibilità di tradare in lotti, microlotti e nanolotti, una leva massima di 1:500 (tra le più alte sul mercato delle materie prime), ed uno dei migliori programmi di formazione oggi disponibili presso un broker, con lezioni, corsi di trading, webinar e incontri dal vivo in molte città d’Italia, la scelta ideale quindi anche per chi muove i primi passi nel mondo del trading online. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su XM.

eToro

Materie prime: 6Deposito minimo: €100Piattaforma: eToro

Rating Confrontobroker.it:

eToro offre un numero limitato di materie prime, rame, oro, gas naturale, petrolio, platino e argento, ma offre la funzionalità unica del copy trading, che permette di individuare i trader di maggior successo attraverso la piattaforma e copiarne la strategie in automatico. eToro propone una modalità di trading sui CFD interessante soprattutto dal punto di vista strategico, che permette di fare trading in modo condiviso e beneficiare dell’esperienza degli investitori più proficui. eToro è una scelta indicata a tutti i livelli di esperienza e per chi, in particolar modo, predilige le funzionalità di social trading. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su eToro.

avatrade

Materie prime: 17Deposito minimo: €100Piattaforma: MT4, AvaTradeAct, AvaOptions

Rating Confrontobroker.it:

Avatrade è fra i broker più popolari e propone una buona offerta per negoziare su materie prime energetiche, metalli e prodotti agricoli. Avatrade offre diverse piattaforme di trading e la possibilità di investire in commodities attraverso CFD e contratti futures, offre supporto 24/5 in lingua Italiana, una leva massima di 1:200 e un buon programma di formazione composta da videolezioni, ebook e webinar. Avatrade è una scelta consigliata sia per investitori principianti che avanzati. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Avatrade.

markets.com

Materie prime: 15Deposito minimo: €100Piattaforma: MT4

Rating Confrontobroker.it:

Markets.com è un broker popolare per la grande varietà di mercati proposti. Offre la possibilità di negoziare in CFD su 15 materie prime, con una leva massima di 1:200 e tramite la piattaforma MT4 o la Markets Trader, offre inoltre trading e supporto 24/5. Markets.com è la scelta giusta per trader che vogliono poter disporre di molti asset (oltre alle commodities). Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Markets.com.

trade.com

Materie prime: 19Deposito minimo: €100Piattaforma: MT4, Webtrader

Rating Confrontobroker.it:

Trade.com offre due piattaforme, la MT4 e la Webtrader, e la possibilità di scambiare su un buon numero di materie prime tra energetici, agricoli e metalli. Trade.com offre una leva massima di 1:200 (sull’oro) ed una minima di 1:10 (su Zinco e Alluminio), spread buoni, anche se non tra i più competitivi, e la possibilità di tradare 24 ore al giorno per 5 giorni con assistenza in Italiano ed un discreto numero di strumenti informativi e di analisi di mercato. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su Trade.com.

etx capital

Materie prime: 19Deposito minimo: €100Piattaforma: MT4, TraderPro

Rating Confrontobroker.it:

ETX Capital permette di fare trading tramite CFD ed opzioni binarie su materie prime agricole, metalli ed energetiche, attraverso tre piattaforme: la MT4, la ETX Trader Pro e la ETX Binary per le opzioni binarie. Gli spread partono mediamente da 3 pip, la leva massima è di 1:200 e il supporto in Italiano lavora 5 giorni la settimana dalle 7 alle 21 (ora di Londra). ETX Capital è una soluzione interessante per chi vuole poter scambiare in commodities anche attraverso il trading binario oltre che CFD, senza dover cambiare broker. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su ETX Capital.

bdswiss

Materie prime: 16Deposito minimo: €100Piattaforma: MT4

Rating Confrontobroker.it:

BDSwiss propone un’offerta completa con diverse modalità per il trading di materie prime ed è la migliore scelta, oltre che tra le poche affidabili, per chi vuole negoziare sulle commodities anche in opzioni binarie. Offre un buon numero di asset che include farina, cacao, caffé, rame, mais e cotone, oro, argento e platino, soia, zucchero, palladio e petrolio, e la possibilità di scegliere tra due piattaforme di trading, la MetaTrader 4 la Binary Webtrader per il trading con le opzioni binarie. Offre una leva massima di 1:100, spread bassi e supporto 24/7. BDSwiss è una scelta indicata per investitori di livello base ed intermedio. Per maggiori info leggi le nostre opinioni su BDSwiss.

Commenti, recensioni e segnalazioni dei trader: 0

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *