Purple Trading Recensione 2024

Purple Trading è un broker regolamentato principalmente orientato al Forex, offre strumenti interessanti ma è poco competitivo tra gli ECN/STP. Include soluzioni potenzialmente interessanti per trader tecnici, fornitori di strategie e per chi opera in modalità copy trading; tuttavia, le condizioni generali, la scarsità di formazione ed il limitato numero di mercati, lo rendono una scelta ancora poco attraente.


purple trading

Nome: Purple Trading
Fondato: 2016
Sede: Cipro
Licenza: CySEC

Prodotti: Forex, indici, materie prime, CFD, ETF, azionario italiano
Indicato per: intermedi, professionisti
Esecuzione: STP/ECN
Deposito minimo: €100

Purple Trading pro e contro:

  • Indicatori proprietari unici
  • Funzionalità di copytrading 
  • Soluzioni per fornitori di strategie
  • Formazione scarsa
  • Limitato numero di mercati
  • No servizio clienti italiano via chat
  • Commissioni conti ECN superiori alla media

Rating Confrontobroker.it:

Rating utenti:

2/53 ratings

Qual è la tua opinione su Purple Trading? 

il 66,30% degli investitori al dettaglio perde denaro operando con questo fornitore

Purple Trading: tipo di broker e offerta generale

Purple Trading è un broker ECN/STP, la cui offerta di prodotti è principalmente orientata al mercato Forex, ma che include anche CFD sui principali indici e materie prime, ETF, e circa 12 azioni italiane.

Il punto di distinzione principale di Purple Trading sono gli indicatori proprietari, una serie di indicatori tecnici sviluppati dal broker per la MetaTrader 4 e forniti gratuitamente, utili per i trader che usano l’analisi tecnica nelle proprie strategie. 

Tra le altre funzionalità interessanti troviamo il copytrading, per replicare in automatico le strategie di investitori più esperti e le possibilità di collaborazione per fornitori di strategie, con remunerazione senza vincoli attraverso diversi piani commissionali.

In questa recensione di Purple Trading abbiamo analizzato le condizioni, la tipologia dei conti, gli strumenti ed il servizio clienti, per capire se sia un broker affidabile e per quale tipo di investimento/investitore sia maggiormente indicato. Di seguito le nostre opinioni su Purple Trading.

Piattaforme di trading

Le due piattaforme offerte da Purple Trading sono la MetaTrader 4 e la cTrader. La MT4 è disponibile nel formato Desktop (PC e Mac) e Mobile, mentre la cTrader è disponibile mobile, Web e Desktop (solo su Windows). Come si nota, non è possibile lavorare con MT4 in versione Web.

Possiamo considerare l’offerta delle piattaforme sufficiente ed in linea con lo standard tra i broker online. Per gli utilizzatori di MetaTrader 5, qui la lista dei broker che la offrono. 


MetaTrader 4

La piattaforma più utilizzata dai trader di tutto il mondo è lo standard del settore del trading; l’aspetto più distintivo della MetaTrader 4 di Purple Trading sono gli indicatori tecnici proprietari: gli indicatori Purple.

Gli indicatori Purple sono indicatori tecnici forniti gratuitamente ai clienti del broker (sia su conti demo che reali), i quali danno indicazioni sui movimenti di mercato e trend di prezzo, fornendo segnali sui possibili punti di entrata ed uscita.

Gli indicatori Purple possono essere considerati come delle versioni riprogettate e di più facile lettura dei più classici Bande di Bollinger, William %R e candele Heikin Ashi. Sono quindi uno strumento interessante da testare per i trader che usano analisi tecnica e indicatori.

La MT4 permette poi di usufruire delle tradizionali funzioni di Trading Automatico, così come eseguire operazioni con l’ausilio di robot ed Expert Advisors (EA).

Un aspetto da segnalare è che la MT4 di Purple Trading non è disponibile in versione Web. 

purple trading metatrader4

cTrader

La cTrader è una piattaforma No Dealing Desk potente e ben organizzata, facile da utilizzare e più leggera rispetto alle altre. L’interfaccia è intuitiva, completa e personalizzabile, con una gamma di strumenti e grafici molto ampia e soddisfacente.

Sono a disponibili oltre 60 indicatori per l’analisi di mercato, 26 intervalli di tempo, indicatori personalizzabili ed è possibile usare programmi automatizzati, sviluppati da cTrader Automate.

È una piattaforma sicura e particolarmente ben strutturata per il trading algoritmico su Forex e CFD, una scelta ideale quindi per chi opera con queste modalità.

La cTrader su Purple Trading è disponibile in versione desktop (per Windows), Web e per smartphone. 

purple trading ctrader

Condizioni di trading, conti e deposito minimo

Purple Trading offre 3 tipi di conto: STP, ECN e PRO. Tutti i conti richiedono un deposito minimo di €100 ed offrono una leva finanziaria massima di 1:30 per i clienti privati e 1:500 per i clienti professionali (attivabile su richiesta e se conformi ai requisiti ESMA previsti per i clienti professionali).

Gli spread sono abbastanza buoni ma le commissioni sui conti ECN sono superiori alla media e non sono delle migliori; i broker XTB, IC Markets o FP Markets ad esempio, hanno rispettivamente una commissione di €3,5 e $3,5 per lotto e non richiedono minimi di saldo.

Qui le principali condizioni dei conti:

  • Conto STP: ha spread a partire da 1,3 pip e zero commissioni, ideale per swing trader e trading di posizione;
  • Conto ECN: spread reali + commissione di $5 sui conti con saldo oltre i 60 mila euro, $8 per lotto sui conti con saldo superiore ai 20 mila Euro e $10 per lotto sui conti con saldo fino ai 20 mila Euro; è il conto ideale per intraday e scalping.

Oltre alle tipologie di conto, il broker offre inoltre condizioni agevolate a seconda dello status dei trader, ovvero sulla base dell’ammontare del deposito iniziale e sull'attività di trading stessa. Più alto è il deposito/saldo, minori sono le commissioni e gli spread applicati, qui un riepilogo:

  • Standard: per i conti ECN garantiscono una commissione di $10/lotto, mentre per i conti STP offrono uno spread pari a 0 pip;
  • Prime: per i conti ECN garantiscono una commissione di $8/lotto, mentre per i conti STP offrono uno spread pari a 0,2 pip;
  • VIP: per i conti ECN garantiscono una commissione di $5/lotto, mentre per i conti STP offrono uno spread pari a 0,5 pip.

Tutte le strategie di trading sono consentite: scalping, hedging, trading automatico e sistemi algoritmici.

Depositi e prelievi possono essere fatti tramite bonifico, carte di credito, Skrill e Neteller, con le tempistiche standard solitamente previste dalla maggior parte dei broker online che abbiamo recensito.

Formazione e conto demo

Purple Trading prevede la possibilità di aprire un conto demo per piattaforma (cTrader ed MT4) senza limite di tempo e con pieno accesso a tutte le funzionalità offerte, inclusi gli indicatori proprietari del broker.

L’aspetto della formazione invece è un punto dolente, poiché piuttosto basica. Sul sito del broker, alla sezione "educazione" potrete trovare news (articoli su strategie, analisi di mercato e consigli), alcuni webinar passati e le preview sui prossimi webinar a cui è possibile iscriversi, e alcuni ebook gratuiti su come fare trading.

Sempre nella sezione formazione, Purple Trading presenta un canale Telegram a cui è possibile iscriversi gratuitamente per ricevere aggiornamenti sui mercati finanziari, sulla pubblicazione di nuovi ebook e sui nuovi webinar organizzati. 

Tuttavia, almeno per ora, vista la scarsità di materiale formativo, non consideriamo Purple trading una scelta ideale per principianti senza esperienza. 

Servizio clienti e supporto

Purple Trading offre servizio di assistenza dalle 8 alle 16 (CET), dal Lunedì al Venerdì, via telefono, email e chat e, per la nostra esperienza, la qualità del servizio ottenuto durante la recensione è stata sufficiente.

Il servizio chat non è sempre disponibile ed alcune volte tarda un po' più di altre. Digitando una domanda in italiano la risposta viene ricevuta in inglese, mentre per la lingua italiana è necessario contattare l’account manager dedicato per telefono o email. Per chi non conosce l’inglese, può essere quindi difficile comunicare tramite questo canale.

Il numero di telefono per l’assistenza sul sito è inoltre un numero cellulare; Purple Trading non sembra quindi essere strutturato, almeno per ora, con un vero servizio di supporto per l’Italia.

Per i clienti italiani dunque, l’assistenza clienti potrebbe riservare qualche disagio, in primis per la non immediata disponibilità di ricevere risposte nella nostra lingua.

Regolamentazione e sicurezza

L.F. Investment Limited, la società proprietaria di Purple Trading è regolamentata dalla CySEC di Cipro con numero di licenza 271/15. La società è inoltre registrata presso il CONSOB al numero di iscrizione 4246.

In qualità della regolamentazione, il broker partecipa al fondo di compensazione ICF che assicura i clienti privati per un importo fino a 20 mila Euro, ed è tenuto per legge a tenere i fondi dei clienti in conti segregati da quelli della società.

Purple Trading è quindi un broker affidabile e regolarmente autorizzato a svolgere servizi di intermediazione finanziaria. 

Per verificare la reputazione del broker, abbiamo eseguito anche un controllo su internet e le opinioni dei trader su Purple Trading sono per la maggior parte positive, con menzioni in particolare alla buona velocità di esecuzione. 

Purple Trading opinioni

Purple Trading è principalmente un broker Forex, con strumenti proprietari interessanti ma tuttavia ancora poco competitivo tra i broker ECN/STP.

I punti di distinzione di Purple Trading sono gli indicatori unici, interessanti da valutare per i trader tecnici, le funzionalità di copytrading e la possibilità di collaborazione per fornitori di strategie, per i quali potrebbe essere un broker interessante da valutare. 

Tuttavia, la formazione molto basica, il servizio clienti in italiano poco strutturato, il limitato numero di mercati e le commissioni superiori alla media sui conti ECN, non lo rendono una scelta particolarmente competitiva, soprattutto fra i broker di questa tipologia (qui la lista dei broker ECN).

Riteniamo dunque Purple Trading un broker affidabile, ma si trovano indubbiamente broker più completi e competitivi in merito a tutti gli altri aspetti, sia per principianti che trader più esperti.

FAI TRADING SU PURPLE TRADING

il 66,30% degli investitori al dettaglio
perde denaro operando con questo fornitore