Supporti e Resistenze

supporti e resistenze

Cosa sono e a cosa servono i supporti e le resistenze nel trading online, come si tracciano e come si usano correttamente nell'analisi tecnica dei mercati finanziari.

Supporti e resistenze cosa sono

Il livello di supporto indica l’ultimo minimo di prezzo sotto il quale un asset o titolo non riesce ad andare, la resistenza, l’ultimo livello massimo sopra il quale un asset o titolo non riesce ad andare, in un determinato periodo di tempo.

Il supporto funge come da “pavimento” mentre la resistenza da “soffitto”, ovvero agiscono come da limiti inferiori e superiori all’interno dei quali il prezzo si muove e fatica a superare.

I livelli di supporto e resistenza sono il nocciolo dell’analisi tecnica nel trading online e quando vengono toccati, tendono a rappresentare un’opportunità di acquisto o vendita a seconda dei casi e della propria analisi di mercato.

Cos’è un supporto

Il supporto o livello di supporto è l’ultimo prezzo più basso registrato in un mercato, sotto il quale un asset o titolo non riesce ad andare, dato un determinato periodo.

Indica il livello di prezzo al quale i compratori tendono ad acquistare o ad entrare nel mercato e identifica il prossimo livello di prezzo più basso (minimo) che ci si aspetta venga toccato.

Si ricava dai minimi di prezzo precedenti di quel mercato/asset e indica il punto dove si ipotizza che un trend al ribasso si fermi e/o si inverta. I livelli di supporto, tendono a fungere come da “pavimento”, impedendo al prezzo di un asset di scendere ulteriormente.

livello supporto soia

Esempio di livello di supporto su un grafico giornaliero della Soia.

Nell’analisi tecnica il livello di supporto si disegna sul grafico tracciando una linea che connette i picchi più bassi del periodo considerato. La linea di supporto può essere orizzontale o inclinata verso il basso/alto assieme al trend del prezzo.

Cos’è una resistenza

La resistenza o livello di resistenza è l’ultimo prezzo più alto registrato in un mercato, sopra il quale un asset o titolo fatica ad andare, dato un determinato periodo.

La resistenza è il prossimo livello di prezzo più alto (massimo) che ci si aspetta venga toccato, si ricava dai massimi di prezzo precedenti di quel mercato/asset e indica il punto dove si ipotizza che un trend al rialzo si fermi e/o si inverta. I livelli di resistenza, tendono a fungere come da “soffitto” di un asset, impedendo al prezzo di salire ulteriormente.

resistenza

Esempio di livello di resistenza su un grafico giornaliero dell'indice di borsa Nikkei.

Il livello di resistenza viene disegnato sul grafico tracciando una linea retta o inclinata che unisce i picchi più alti di un determinato periodo di tempo e individua il prezzo al quale un asset incontra una pressione creata dal numero crescente di venditori che tentano di vendere a quel prezzo.

A cosa servono

I livelli di prezzo identificati nelle aree di supporto o resistenza, possono fungere da potenziali punti di entrata o uscita da un trade in quanto, quando un prezzo raggiunge un supporto o una resistenza, si verificano una di queste due possibilità:

  • inversione: il prezzo “rimbalza” contro la linea di supporto o resistenza e va nella direzione opposta (inversione di trend); 
  • continuazione: il prezzo continua a procedere nella stessa direzione del trend con buone probabilità di raggiungere il prossimo punto di supporto o resistenza.

Fare trading usando i supporti e le resistenze, si basa quindi sulla convinzione (in base alle proprie analisi tecniche di quel mercato o titolo) che il supporto o la resistenza verrà o non verrà rotto.

Se il prezzo rimbalza sul livello di supporto/resistenza o se lo supera e continua nella stessa direzione, possiamo entrare nel mercato ipotizzando sulla direzione futura.

Saper determinare i livelli di resistenza e supporto può migliorare drasticamente l’esito delle proprie strategie di trading a breve termine, in quanto forniscono indicazioni dei livelli minimi e massimi che un prezzo dovrebbe toccare nel breve termine. Questi livelli possono inoltre essere usati come livelli di Stop Loss e Take Profit.

Tuttavia, se individuare supporti e resistenze su un grafico è relativamente semplice, il loro utilizzo non offre nessuna garanzia reale in merito a ciò che accadrà in futuro in quanto si basano su dati passati, non a caso infatti, vengono totalmente ignorati dai alcuni trader.

Come individuare e tracciare supporti e resistenze

  • tracciando linee orizzontali sull’ultimo massimo o minimo
  • tracciando una trendline unendo gli ultimi due massimi o minimi
  • usando la media mobile come linea di supporto o resistenza

Supporti e resistenze rappresentano delle barriere di prezzo, i punti massimi e minimi dove ci si aspetta che il mercato arrivi, ma il prezzo di un asset cambia costantemente e così i supporti e le resistenze.

Si possono tracciare su tutti i tipi di grafici, a barre, candele giapponesi, ecc, e si usano in tutti i mercati finanziari, forex, materie prime, indici di borsa, azioni, ecc,

Questi sono i metodi più comunemente utilizzati per individuare e tracciare supporti e resistenze.

 

Usando le linee orizzontali

Per individuare un supporto tracciamo una linea orizzontale in corrispondenza dell’ultimo prezzo minimo toccato, per individuare una resistenza, tracceremo una linea orizzontale in corrispondenza dell’ultimo prezzo massimo toccato.

supporto resistenza usdjpy

Usando le trendline

Per individuare una linea di supporto usando le trendline (linee di tendenza), basta unire gli ultimi due minimi (livelli di prezzo più bassi) toccati da un asset o titolo, mentre per individuare una linea di resistenza basta unire gli ultimi due massimi (livelli di prezzo più alti) toccati dal prezzo stesso.

Qui un esempio sul grafico settimanale del cotone. La linea rossa rappresenta l’ultimo livello di resistenza (individuato tracciando una linea di trend che unisce gli ultimi due massimi di prezzo toccati).

Sul grafico, notiamo che il prezzo ha appena rotto (attraversato e superato) la trendline che identifica l'ultimo livelli di resistenza.

In questo caso possiamo ipotizzare con buone probabilità, che il prezzo del cotone continuerà a salire.

livello di resistenza

Usando le medie mobili

La media mobile viene spesso usata per individuare livelli di supporto e resistenze automatici. Basta inserirla sul grafico (le medie mobili sono disponibili su tutte le piattaforme di trading) e sarà semplice identificare a livello visivo la resistenza ed il supporto di un determinato mercato.

È consigliabile provare differenti timeframe sulle medie mobili, fintanto che trovano quella che lavora meglio per un obiettivo specifico.

Qui sotto un esempio sul grafico giornaliero dello zucchero, che utilizza una media mobile a 18 periodi.

supporti e resistenze con medie mobili

La media mobile è una linea in costante cambiamento sul grafico, che mostra in maniera più lineare l’andamento storico del prezzo e contemporaneamente permette al trader di identificare supporti e resistenze.

Notate come il prezzo dell’asset incontra supporto nella media mobile quando il trend è al rialzo e come funge da resistenza quando il trend è al ribasso.

Le medie mobili si possono usare in molti modi, ad esempio, cercando di anticipare i movimenti crescenti nel momento in cui il prezzo attraversa verso l’alto la media mobile, o uscendo dal un trade quando il prezzo si abbassa sotto la media mobile.

Forza di un supporto o resistenza

Numero di tocchi

Un supporto o resistenza, viene considerato tanto più forte quante sono le volte in cui il prezzo non è riuscito a superarlo.

Quanto più numerose sono le volte in cui un prezzo tocca un supporto o resistenza, quanto più viene rafforzato quel livello. Quando i prezzi continuano a rimbalzare su un supporto o resistenza, un maggior numero di venditori e compratori lo noteranno e baseranno le loro decisioni su questi livelli. È possibile inoltre che le zone di supporto e resistenza abbiano più significato quando sono precedute da grosse impennate di prezzo o discese molto ripide.

Ad esempio, una ripida ascesa verrà interpretata come una maggiore probabilità di rialzo, mentre un’ascesa lenta potrebbe essere meno attraente e quindi interpretata con più cautela da parte degli investitori. Questo è un buon esempio di come il sentimento di mercato influenza gli indicatori tecnici.

Volume

Il volume può inoltre essere usato per interpretare e prevedere la forza di un supporto o di una resistenza. Maggiore è il numero di acquisti e vendite che si verificano ad un determinato livello di prezzo, maggiore ci si aspetta che sarà la forza del supporto o della resistenza.

Tempo

Le zone di supporto e resistenza assumono inoltre maggior significato se i livelli di prezzo vengono toccati in un periodo di tempo esteso.

Esempi

Il grafico seguente mostra una linea di resistenza su un grafico giornaliero dell’indice di borsa Giapponese Nikkei. Il livello di resistenza è stato ricavato tracciando una linea orizzontale in corrispondenza dell’ultimo prezzo più alto toccato (massimo).

Dal grafico vediamo che il prezzo del Nikkei ha provato 3 volte a rompere la linea di resistenza (la linea rossa sul grafico) senza mai riuscirci. In questo caso, la linea di resistenza sembra essere forte e possiamo ipotizzare una discesa la prossima volta che il prezzo toccherà questo livello.

resistenza

Il grafico seguente mostra una linea di supporto su un grafico giornaliero del Gas Naturale. Il livello di supporto è stato ricavato tracciando una linea orizzontale in corrispondenza dell’ultimo prezzo più basso toccato (minimo).

Dal grafico vediamo che il prezzo Gas è molto vicino a toccare la linea di supporto. In questo caso, possiamo ipotizzare una salita (inversione di tendenza) la prossima volta che il prezzo toccherà questo livello.

supporto

Come è possibile intuire, la capacità di identificare un livello di supporto o resistenza può coincidere con un’opportunità di acquisto o vendita, in quanto rappresenta l’area dove generalmente i player di mercato vedono il valore e cominciano a spingere nuovamente il prezzo in alto o in basso.

sponsorizzato

Inizia con un conto demo gratuito

Impara a fare trading con un broker regolamentato ed oltre 15 anni di esperienza sui mercati. XTB offre la possibilità di provare piattaforme e servizio senza nessuno deposito iniziale. Accedi ad oltre 1500 mercati tra forex, materie prime, indici, criptovalute, ETF e azioni sulle piattaforme xStation e MetaTrader 4, su computer e smartphone.

xtb

il tuo capitale è a rischio

Commenti, recensioni e segnalazioni dei trader: 0

Commenti lasciati con email inesistenti non verranno pubblicati. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *