Interactive Brokers recensione: un broker altamente strutturato per professionisti e trader avanzati

interactive brokers recensione opinioni
interactive brokers recensione opinioni

Nome: Interactive Brokers
Fondato: 1978
Sede: USA
Licenza: SEC, CFTC, FINRA, FCA

Prodotti: forex, azioni, opzioni, future, obbligazioni, ETF e CFD
Indicato per: avanzati, professionisti, aziende, istituzionali
Esecuzione: ECN
Deposito minimo: €10 mila

Qual’è la tua opinione su Interactive Brokers? 
Scrivi una recensione

  • Costi competitivi per trader con grandi volumi
  • Moltissime tipologie di ordini disponibili
  • Ampia gamma di mercati globali e asset
  • thumbs-up
    Piattaforma di trading avanzata
  • thumbs-up
    Società quotata in borsa
  • Deposito minimo elevato
  • thumbs-down
    Requisiti minimi di attività mensile
  • thumbs-down
    Piattaforma complessa per trader inesperti

Rating Confrontobroker.it:

Rating utenti:

[Voti: 8    Media Voto: 3.1/5]

il tuo capitale è a rischio

Interactive Brokers recensione in sintesi

Interactive Brokers è tra le migliori scelte in assoluto per investitori professionali e trader con esperienza, un broker multi-asset di lunga esperienze competitivo su più mercati e con piattaforme avanzate, un set di strumenti di analisi completo ed un programma formativo di alto livello. Per gli investitori che soddisfano i requisiti minimi e che cercano un intermediario di alto profilo Interactive Brokers è tra le prime scelte da prendere in considerazione.

Interactive Brokers Recensione

Interactive Brokers è un broker ECN con accesso diretto al mercato, orientato ad un target di professionisti e trader avanzati che permette di investire su forex, azioni, opzioni, future, obbligazioni, ETF e CFD per un totale di circa 120 mercati.

Interactive Brokers è oggi una delle prime società di brokeraggio online, fondato nel 1978 a New York e quotata pubblicamente al Nasdaq (IBKR) dal 2007.

Regolamentato in numerosi importanti centri finanziari mondiali, Interactive Brokers è noto per le sue tariffe convenienti, per la sua piattaforma avanzata e per i piani competitivi per volume trader.

Interactive Brokers offre una versione web e desktop della sua piattaforma di trading Trader Workstation (TWS), che include diversi tipi di ordini, inclusi algoritmi per il trading automatizzato. Il broker supporta inoltre il trading futures sui Bitcoin, ampliando ulteriormente la sua offerta in asset digitali.

In questa recensione su Interactive Broker, andremo ad analizzare le condizioni di trading, le piattaforme e la qualità del servizio generale, dandovi le nostre opinioni sul broker per aiutarvi a capire se sia la scelta migliore per il vostro profilo di investimento.

Piattaforme di trading

La Trader Workstation (TWS) è la piattaforma di trading principale di Interactive Brokers. Si tratta di una piattaforma desktop disponibile sia per MacOS che per Windows, mentre per il trading web based su browser, la piattaforma è la IB WebTrader. Per il trading mobile, è invece disponibile l’applicazione IBKR Mobile per dispositivi iOS e Android.

Nessun dubbio sul fatto che la TWS sia costruita per il trading professionale, gli oltre 60 tipi di ordine disponibili, ne sono un chiaro esempio, oltre ad una serie di altri strumenti come Algo trading, Options Strategy Lab e Volatility Lab, il Risk Navigator ed il Market Scanner, lo Strategy Builder ed il Portfolio Builder, elementi che la posizionano come una delle più avanzate in assoluto del settore.

Il conto è gestibile da tutte le versioni della piattaforma, è sufficiente effettuare il log in e sarà possibile utilizzare sia la Trader Workstation sul proprio computer, che la IB Trader su web, oppure la IBKR Mobile sul proprio smartphone. Le piattaforme hanno tutte più o meno la stessa interfaccia, con l’unica differenza che le versioni web based e mobile sono, ovviamente, più semplificate.

La Trader Workstation è completamente personalizzabile a seconda delle esigenze e permette di impostare le finestre di lavoro in base alle preferenze personali.

piattaforma trading Trader Workstation

La piattaforma supporta moltissime classi di strumenti, necessità pertanto di un periodo iniziale di pratica per prendere familiarità con le diverse funzionalità. Tuttavia, una volta presa la mano, risulta estremamente efficiente in tutte le operazioni di scambio, analisi e visualizzazione delle notizie.

Nella finestra degli strumenti in alto a sinistra, basta digitare qualsiasi simbolo o titolo e verrà visualizzato un riepilogo dei titoli disponibili. Gli elenchi di controllo possono includere qualsiasi cosa, da titoli azionari a contratti di opzioni individuali, futures, forex, ecc, ed il layout principale è disponibile in due versioni: a mosaico (immagine sopra) e TWS classica (immagine qui sotto).

Trader Workstation TWS classica

Gli elenchi di controllo nella finestra “monitor” (in alto destra nella visualizzazione a mosaico) possono contenere fino a 453 colonne diverse e sono tutte singolarmente personalizzabili. Basta cliccarci sopra per inserire il tipo di strumento che si vuole monitorare e modificare le relative impostazioni. Da un punto di vista di monitoraggio, è quindi possibile avere un’ampissimo controllo su una enorme varietà di dati.

Da questo punto di vista, nessun altro broker offre un'esperienza come quella della TWS.

finestra monitor piattaforma

Per quanto riguarda grafici e indicatori tecnici, c’è praticamente tutto quello di cui un operatore avanzato può aver bisogno. Sono disponibili oltre centoventi diversi studi da aggiungere a qualsiasi grafico e la possibilità di personalizzazione copre ogni possibile opzione.

I grafici su TWS hanno tutte le funzionalità necessarie come la visualizzazione di scambi storici, avvisi, trading dai grafici, confronti e sovrapposizioni di indici solo per citarne alcune.

grafici indicatori

La TWS include la funzionalità IBot, un robot che utilizza una base di intelligenza artificiale per rispondere rapidamente alle richieste del trader tramite chat. IBot supporta sia richieste di informazioni sul portfolio, che richieste di ordini, notizie, ecc.

Per fare un esempio è possibile effettuare richieste come: "Qual è l'ultimo prezzo EUR/USD?" oppure "Acquista 100 parti di GOOGL". Una volta effettuata la richiesta, IBot mostra la finestra di riepilogo di quanto abbiamo chiesto e le opzioni di conferma o annullamento.

Si tratta di una funzionalità unica nel suo genere, ed Interactive Brokers è tra i pochissimi broker ad offrire questo tipo di strumento ad intelligenza artificiale avanzata.

tws ibot

La sezione news è integrata nella piattaforma e consente un ampio livello di personalizzazione che va dalle notizie specifiche sua una singola azienda o asset, fino all’integrazione di aggiornamenti video, segnali di trading e sentiment.

tws news di mercato

Conti, commissioni, deposito minimo e spread

Interactive Brokers prevede un deposito minimo di €10 mila, una leva massima di 1:40 ed offre oltre quindici tipologie diverse di conti, creati per rispondere alle diverse esigenze sia principalmente per investitori professionali ma anche privati.

Data la vastità dell’offerta, riportiamo per semplicità la tabella riassuntiva ufficiale e rimandiamo alla pagina dei conti sul sito del broker per una visione completa delle caratteristiche di ognuno.

interactive brokers conti trading

Tutti i conti operano in modalità ECN, quindi con accesso diretto al mercato, e a seconda della tipologia di conto, sono previsti piani commissionali diversi. 

Poiché la clientela principale è formata da trader professionali e istituzioni, è fondamentale offrire un piano commissioni che sia il più basso possibile ed, effettivamente, Interactive Brokers è tra i broker più competitivi in assoluto per quanto riguarda costi e commissioni di trading.

Il broker offre sostanzialmente due tipologie di piani commissionali:

  • Piani con commissioni fisse: i quali comprendono l'addebito di una tariffa forfettaria per contratto che comprende tutte le commissioni (qui un esempio sul mercato di azioni, ETF e fondi);
commissioni trading piani fissi
  • Piani commissionali a prezzi degressivi: i quali prevedono commissioni contenute che diminuiscono in base al volume, oltre a commissioni di borsa, regolamentari e di compensazione (qui un esempio sul mercato di azioni, ETF e fondi).
commissioni digressive

Nello specifico del mercato forex, Interactive Brokers è ancora un volta fortemente competitivo. A differenza di altri intermediari, aggrega i flussi di quotazione provenienti da 14 fornitori globali riuscendo quindi ad offrire spread ridotti, quotazioni fino a 0.1 pip e commissioni molto basse.

commissioni trading forex

Interactive Brokers prevede anche dei requisiti minimi di attività mensili, i trader che non sono in grado di soddisfarli, sono soggetti al pagamento di ulteriori commissioni.

Le tariffe di attività mensili dipendono dalle commissioni e non sono comprensivi di eventuali corrispettivi legati ad addebiti esterni o costi per la modifica/cancellazione degli ordini.

Ai trader che invece dispongono di una liquidità superiore a 100,000 USD o che generino un ammontare complessivo di commissioni e corrispettivi superiore a 10 USD, non viene applicata nessuna commissione di attività.

Per conti con capitalizzazione sotto i $2000, le commissioni richieste sono di 20$ al mese. Qualora non venga raggiunta la cifra richiesta, ad esempio 7$ di commissioni in un mese, il broker preleverà direttamente la differenza dal conto, in questo esempio 3$.

Per maggiori informazioni rimandiamo alla pagina dei requisiti minimi sul sito ufficiale del broker.

Interactive Brokers è quindi conveniente per gli operatori attivi, i quali possono essere premiati con agevolazioni e sconti commissionali, mentre non lo è per principianti e trader casuali che possono trovare più impegnativo il superamento delle commissioni a causa dei requisiti mensili di spesa minima.

Margin call - requisiti di margine

Interactive Brokers prevede differenti requisiti di margine a seconda del tipo di strumento e del tipo di marginazione selezionata (in fase di apertura del conto): marginazione cash, conto a margine e conto a margine di portafoglio. In breve:

  • Marginazione Cash: senza effetto leva
  • Conto a margine (Reg T Margin): marginazione standard
  • Margine di portafoglio: sconti sui margini per conti superiori ai €100 mila

I conti a margine di portafoglio hanno requisiti di margine più bassi rispetto ai conti a margine, ma in caso di portafogli che presentano una maggiore concentrazione del rischio, i requisiti potrebbero diventare maggiori rispetto a quelli per i conti a margine, in quanto il reale rischio economico nel portafoglio potrebbe non essere adeguatamente considerato nel calcolo statico RegT usato per i conti a margine.

Sulla piattaforma, è sempre possibile confrontare i propri attuali requisiti di margine Reg T per il proprio portafoglio con quelli attesi dalle normative di margine di portafoglio tramite il pulsante Prova PM dalla finestra Conto in Trader Workstation (in qualsiasi momento sarà possibile promuovere o declassare il proprio conto tra le due opzioni di marginazione).

I requisiti di margine vengono sempre specificati sulla piattaforma per ogni singolo strumento. Cliccandolo, è possibile vedere i valori di margine iniziale e di mantenimento, sia per l’apertura delle posizioni correnti che overnight.

Facendo qualche esempio pratico, parlando di forex abbiamo tassi che partono dal 2,5% fino ad un 10% a seconda della valuta, ma che possono essere ridotto anche fino a 1,6% per i clienti che scambiano più di $1 milione. Sui CFD azionario invece, abbiamo un margine iniziale del 1.25 x il margine di mantenimento, dove il margine di mantenimento viene calcolato in base al rischio (solitamente viene applicato un minimo del 10%).

Per maggiori informazioni, rimandiamo alla pagina relativa ai requisiti di margine sul sito ufficiale del broker.

Versamenti, prelievi e commissioni

La modalità principale di deposito e prelievo dei fondi su Interactive Brokers è il bonifico bancario.

Sono poi disponibili altre modalità a seconda del tipo di conto (se conti aziendali, istituzionali, ecc) ed è prevista la possibilità di trasferire fondi da altri conti (per consulenti, money manager, ecc).

Non vengono applicati commissioni su depositi e prelievi, ma potrebbero essere previste commissioni di gestione a seconda del proprio istituto di credito.

Interactive Brokers offre inoltre alcuni strumenti per la gestione della liquidità, i quali accrescono la redditività complessiva e offrono il massimo livello possibile in termini di sicurezza e protezione.

In primis, Interactive Brokers corrisponde tassi di interesse sui depositi di liquidità, inoltre la liquidità depositata è soggetta alle misure di tutela ai sensi della normativa 15c3-3 della SEC in materia di protezione dei clienti e oltre alle misure di protezione offerte, i primi 250,000 dollari (500,000 dollari in caso di conti cointestati) in contanti sono coperti dall'assicurazione della SIPC.

Interactive Brokers è quindi una scelta ampiamente strutturata in tutti gli aspetti della gestione della liquidità.

Formazione e conto demo

Interactive Broker offre la possibilità di provare la piattaforma e fare pratica attraverso un conto demo gratuito illimitato. Il conto demo include tutte le funzionalità della piattaforma (ad eccezione delle funzioni di ricerca/news a pagamento) ed i reali prezzi di mercato. Con il conto demo è pertanto possibile effettuare una reale simulazione di trading.

Essendo orientato ad un target professionale, sul fronte formazione e ricerca, Interactive Brokers offre una vasta gamma di scelte e, tra tutti i broker recensiti, offre la più ampia gamma di ricerche da terze parti, inclusi contenuti gratuiti e premium, oltre a servizi in bundle.

Le risorse disponibili includono una lunga lista di strumenti analitici che coprono quasi ogni spettro, comprese le analisi tecniche e fondamentali, news e portafogli.

Dall'interno della piattaforma, sono disponibili e visionabili diversi canali di ricerca con contenuti da aziende ed esperti di settore, video settimanali che riassumono le condizioni di mercato.

Eventuali servizi di new e aggiornamenti a pagamento si integra direttamente nella TWS per una fruizione più immediata e senza la necessità di uscire dalla piattaforma stessa.

La combinazione di tutti questi elementi, mette Interactive Brokers tra le posizioni più alte nella classifica dei top broker quotati in borsa per quanto riguarda gli aspetti di ricerca e formazione.

Servizio clienti e supporto

Interactive Brokers fornisce assistenza via telefono, chat ed email tramite il sistema interno di ticketing. Il servizio di supporto è attivo 24/24 durante i giorni feriali ed è disponibile in lingua Italiana oltre che Inglese.

Il servizio di assistenza è strutturato ed efficiente, dai test effettuati possiamo confermare un buon livello generale, sia per quanto riguarda le tempistiche che il grado di esaustività delle risposte ricevute.

L’unico nodo possono essere i tempi di attesa dell’assistenza telefonica, è presente un risponditore automatico e prima di parlare con un operatore reale bisogna selezionare le varie opzioni, i tempi possono quindi estendersi. Tuttavia, per un broker di queste dimensioni, è un aspetto che ci si può aspettare.

Regolamentazione e sicurezza

La società madre Interactive Brokers LLC. ha sede negli Stati Uniti d’America, è regolamentata dal SEC (Securities and Exchange Commission) e dal CFTC (Commodity Futures Trading Commission) e fa parte di NYSE, FINRA e SIPC (Securities Investor Protection Corporation).  

Il broker opera in tutto il mondo attraverso 6 consociate, le quali sono regolamentate presso i diversi enti locali. In Europa opera tramite la Interactive Brokers (U.K.) Limited regolamentata FCA con numero di registrazione 208159, in Australia tramite la Interactive Brokers Australia PTY LTD con licenza ASIC 245574, sul territorio Canadese con la Interactive Brokers Canada INC per concludere poi con le società in India, Giappone e Hong Kong.

Interactive Brokers è quindi un broker globale ed ampiamente regolamentato, soggetto a numerosi controlli e pertanto obbligato ad offrire standard di servizio molto elevati.

Il passato non è tuttavia privo di sanzioni dovute ad irregolarità operative, tuttavia, i record pubblici mostrano comunque una volontà sempre collaborativa da parte del broker per la risoluzione dei problemi ed i pagamenti delle sanzioni. 

Interactive Brokers opinioni

Con i suoi piani commissionali leader nel settore, oltre 60 tipi di ordini ed il supporto per ogni investimento immaginabile in oltre 120 mercati internazionali, Interactive Brokers è un'ottima scelta per gli investitori di livello avanzato.

La piattaforma è tra le più complete in assoluto e adatte per professionisti di ogni livello, necessita sicuramente di un periodo di pratica, ma la combinazione tra le ampie opzioni di personalizzazione, di analisi e ricerca, la rendono uno strumento veramente potente e vincente.

Per i trader che soddisfano i requisiti e per gli investitori esigenti, Interactive Brokers è una scelta altamente consigliata.

FAI TRADING SU INTERACTIVE BROKERS

il tuo capitale è a rischio

Commenti, recensioni e segnalazioni dei trader: 0

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *