XTrade recensione: un broker poco competitivo con piattaforme basiche e spread elevati

xtrade opinioni recensione
xtrade opinioni recensione

Nome: XTrade
Fondato: 2010
Sede: Cipro
Licenza: CySEC

Prodotti: forex, azioni, commodity, CFD, cripto valute, indici
Indicato per: principianti
Esecuzione: market maker
Deposito minimo: €100

Qual’è la tua opinione su XTrade? 
Scrivi una recensione

  • thumbs-up
    Grande lista di asset su cui negoziare
  • thumbs-up
    Piattaforma immediata
  • thumbs-up
    Buoni strumenti di gestione del rischio
  • thumbs-up
    Assistenza in Italiano
  • Spread elevati
  • thumbs-down
    Piattaforma molto basica
  • thumbs-down
    Non indicato per trader ad alti volumi

Sanzioni ricevute:

XTRADE è stato multato 1 volte.

Segnala sanzione o truffa

Rating Confrontobroker.it:

Rating utenti:

[Voti: 3    Media Voto: 2.3/5]

il tuo capitale è a rischio

XTRADE recensione in sintesi

Spread fissi, regolamentato presso diversi enti ed una lunga lista di strumenti di trading. XTrade offre strumenti interessanti, formazione e assistenza in Italiano, ma con con spread sopra la media rispetto ad altri market maker ed una piattaforma estremamente basica talvolta poco funzionale. È una scelta indicata per investitori privati che cercano la possibilità di fare trading senza troppe complicazioni, per tutti gli altri, esistono soluzioni migliori.

  • ​Recensione
  • ​Info & Assistenza
  • ​Condizioni, Deposito e Prelievo
  • ​Piattaforma

XTrade Recensione

XTrade è un broker market maker in attività dal 2010 e di proprietà di XTrade Europe Ltd (ex XFR Financial Ltd) con sede a Cipro, che permette di negoziare in azioni, forex, indici, commodity, ETF, CFD e criptovalute.

Il broker opera principalmente in Europa, prevede un deposito minimo di $100 e offre assistenza multilingue 24/24 via email, chat e telefono. XTrade è autorizzato e regolato CySEC e in Italia è regolarmente registrato presso il CONSOB.

XTrade, diventato popolare principalmente per la grande immediatezza delle sue piattaforme, ha dimostrato da sempre una particolare propensione nel cercare di offrire un’offerta trasparente e dagli standard elevati, orientata alla soddisfazione anche degli investitori più esigenti.

Nella recensione andremo ora di analizzare gli aspetti più importanti che compongono l’offerta del broker, le condizioni di trading, le piattaforme e l’aspetto sicurezza, dandovi le nostre opinioni su XTrade, per capire se si tratta di un intermediario realmente affidabile e per quale tipo di investitori è maggiormente indicato.

Piattaforme di trading

XTrade offre due tipi di piattaforme di trading: la web based Xtrader Pro e la relativa versione mobile per i dispositivi con i sistemi operativi iOS, Android e Windows.

La Xtrader Pro è disponibile in lingua Italiana ed è accessibile direttamente dal browser, non necessita quindi l’installazione sul computer. Il pregio principale di questa piattaforma è la semplicità, ma allo stesso tempo, è anche il principale difetto e più in generale, non è tra le migliori piattaforme che abbiamo visto.

L’ambiente di lavoro è molto basico, non personalizzabile e con finestre piccole a nostro avviso. Gli elenchi principali degli asset e riepilogo dati conto (saldo, margine, profitti/perdite) sono sulla sinistra, mentre nella parte superiore troviamo i 4 Tab delle sezioni principali: trading, posizioni aperte, ordini e posizioni chiuse. Per chi non ne ha mai vista una, nessun problema, agli occhi invece di chi ha già esperienza, potrebbe risultare una piattaforma alquanto claustrofobica.

xtrade piattaforma trading

La finestra principale (quella del trading) comprende l’elenco degli asset, la finestra dei prezzi in tempo reale e i grafici. Per accedere ai calendari economici, alle analisi di mercato, ai trend e alla funzione autochartist, dovremo cliccare sul menù “Strumenti” in alto a destra, il quale aprirà la singola funzionalità in una finestra separata (ma già con due o tre aperte, l’ambiente di lavoro diventa confuso e poco funzionale soprattutto quando è necessario prendere decisioni rapide).

L’interfaccia è divisa in 4 sezioni indipendenti. La più importante è il pannello commerciale in cui è possibile aprire, chiudere e monitorare lo stato della posizione e come strumenti di protezione del rischio prevede i classici Stop Loss e Take Profit.

xtrade piattaforma gestione ordini

Gli strumenti più frequenti possono essere impostati come preferiti per essere visualizzati sempre in cima alla lista. I grafici prevedono la possibilità di variare il time frame (fino ad una settimana), la visualizzazione (a barre, candele, linee o area) e la visualizzazione multiscreen, da singolo grafico fino a 5 grafici (che date però le piccole dimensioni risulta piuttosto scomodo). È inoltre possibile settare i principali indicatori come bande di bollinger, MACD, RSI, medie mobili e oscillatori stocastici.

xtrade piattaforma grafici

La piattaforma mobile è disponibile per iPhone e iPad, telefoni e tablet Android e telefoni Windows. L’interfaccia è leggermente diversa dalla piattaforma Web, ancor più semplificata e i pannelli sono divisi in schede. L’applicazione è comunque immediata nonostante il grande numero di funzioni, ciononostante, il nostro consiglio è quello di utilizzare le applicazioni mobili per veloci controlli o come aggiornamento, non per fare trading vero e proprio in quanto troppo limitate.

Tipologie di conti, deposito minimo, leva e spread

XTrade offre 4 tipologie di conto: Standard, Premium, Platinum e VIP.

  • Conto Standard. Il conto Standard prevede un deposito minimo di $100spread fissi da 3 a 5 pip e dimensione minima del lotto negoziabile di 0,25, accesso a formazione e report, ma non al training personalizzato (opzione invece disponibile per le altre tipologie di conto). È il conto base per gli investitori privati, con condizioni adatte per chi vuole investire capitali di piccola/media grandezza. L’account da accesso illimitato a tutti gli strumenti e alle funzionalità offerte dal broker.
  • Conto Premium. Il conto Premium prevede un deposito minimo di $1.000, da accesso a condizioni più agevolate e al training personalizzato. Offre spread fissi da 3 a 4 pip e dimensione minima del lotto sempre di 0,25. È il conto adatto per gli investitori che vogliono investire capitali sempre di piccola/media grandezza ma che vogliono beneficiare di condizioni più agevolate e di assistenza maggiore. Anche qui, avremo accesso illimitato a tutti gli strumenti e alle funzionalità del broker.
  • Conto Platinum. Prevede un deposito minimo di $5.000 e condizioni molto simili al conto Premium, semplicemente con spread leggermente inferiori generalmente sui 3 pip, accesso alla training personalizzato e assistenza prioritaria.
  • Conto VIP: Il conto VIP è dedicato agli investitori con capitale elevato, richiede un deposito minimo di $25.000 e da accesso alle migliori condizioni di trading offerte da XTrade. Offre spread fissi da 2 a 3 pip e dimensione minima tradabile di 1 lotto. È il conto dedicato agli investitori con capitali elevato. Il principale vantaggio del conto VIP è l’elevata flessibilità dell’offerta, che si adattata individualmente alle esigenze e ai diversi livelli di investitore. Ai titolari del conto VIP viene dato inoltre un account manager personale, la possibilità di partecipare a più sessioni formative e vengono concessi ulteriori sconti sugli spread a seconda dei volumi.

La leva massima è di 1:50 (estendibile fino a 1:400 su richiesta), negli standard come generalmente offerto dei broker Forex e CFD.

Gli spread sono fissi e in generale, non è tra i broker con gli spread più bassi. Sulla coppia EUR / USD per esempio, sono tra 2 e 5 pip, . Sulla stessa coppia, XM (leggi a recensione su XM.COM qui), prevede spread medi più bassi.

Generalmente sono quindi sopra la media rispetto da altri broker market maker e potrebbero non essere particolarmente vantaggiosi per trader ad altra frequenza.

XTrade non applica commissioni sul trading ma trattiene i suoi  guadagni sugli spread, fanno eccezione una commissione per le posizioni overnight (aperte dopo le 22.00 GMT), che varia a seconda del prodotto e viene incrementata per le posizioni mantenute aperte il Mercoledì. È prevista inoltre una tariffa di inattività pari a $5 al mese che viene applicata ai conti inattivi da oltre 3 mesi.

Per una panoramica completa delle condizioni, riportiamo la tabella riassuntiva completa presa direttamente dal sito ufficiale del broker (clicca sull’immagine per ingrandirla).

Margin call – requisiti di margine

Il margine di mantenimento è la quantità minima di denaro necessaria per mantenere aperta una posizione, e sulla piattaforma di XTrade viene monitorato in tempo reale, in modo da avere sempre il controllo della situazione. Se il capitale sul conto scende al di sotto dell’importo minimo, XTrade effettuerà automaticamente un Margin Callchiudendo tutte le posizioni aperte finché non sarà ristabilito il livello di capitale richiesto.

I requisiti di margine iniziale e margine di mantenimento variano a seconda dello strumento selezionato, ed il margine totale è sempre visualizzabile in alto a sinistra sulla pagina della piattaforma di trading.

Dopo il Margin Call, qualora non venga integrato denaro a sufficienza con un nuovo deposito sul proprio conto, XTrade provvederà a chiudere le posizioni aperte.

Spesso molti trader, soprattutto senza esperienza, lamentano di essersi visti chiudere le proprie posizioni da un giorno all’altro apparentemente senza motivo. In realtà, nella maggioranza dei casi, la motivazione è imputabile ad una marginazione insufficiente, ovvero ad una mancanza di fondi. Per questo quindi è molto importante capire e comprendere cosa sono i requisiti di margine e il margin call.

Versamenti, prelievi e commissioni

Su XTrade si possono effettuare versamenti e prelievi con i principali metodi di pagamento in base alla valuta scelta durante la procedura di deposito. In Italia sono accettati bonifico bancario, carta di credito Visa / Mastercard, Paypal, Neteller e Skrill.

I prelievi devono essere effettuati con lo stesso metodo di pagamento usato per il deposito. Se si effettua un versamento tramite carta di credito, per esempio, il prelievo dovrà essere effettuato tramite la stessa carta.

XTrade non applica alcuna commissione ai depositi, ma potrebbero essere applicate tariffe dalle banche intermediarie, di cui il broker non risponde.

L’elaborazione di una richiesta di prelievo può richiedere fino a 5 giorni lavorativi, ma i tempi potrebbero essere più lunghi a seconda degli intermediari che gestiscono i metodi di pagamento. Per ricevere il denaro tramite bonifico o carta di credito occorrono normalmente fino a 10 giorni lavorativi.

Formazione e conto demo

XTrade offre la possibilità di testare gli strumenti e le funzionalità della piattaforma con un conto demo da $50.000 in denaro virtuale. Il conto demo è utilizzabile subito dopo la registrazione ed è comprensivo di quasi tutte le funzionalità del conto reale. In alternativa, vedi la lista dei broker che offrono piattaforme demo con funzionalità complete e coi reali prezzi di mercato.

Per quanto riguarda la formazione, sono disponibili una buona varietà di guide e tutorial che vanno dal corso per principianti alla guida per i professionisti, dall’apertura di una posizione alla gestione dei vari strumenti di trading.

Servizio clienti e supporto

XTrade offre supporto 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana, via live chat, email e telefono, con un numero Italiano dedicato ai clienti Italiani.

Per la nostra esperienza, i consulenti del servizio di supporto sono risultati professionali e competenti, abbiamo fatto diversi test, anche se la chat in lingua Italiana è risultata spesso non disponibile o sovraccarica. Via email e telefono invece non abbiamo avuto problemi, con tempi di attesa brevi e risposte esaustive da parte nella maggioranza dei casi.

Regolamentazione, affidabilità e sicurezza

Il gruppo Xtrade Europe Ltd è regolato dal CySEC con licenza numero 108/10, ed opera in accordo alle direttive Europee MiFID. Per offrire un maggiore livello di sicurezza e come richiesto dalla normative, XTrade tiene i fondi dei propri clienti su conti separati e aderisce al fondo di compensazione degli investitori (FCI), che assicura ogni cliente fino a $20.000.

In Italia, è registrato presso il Consob con n. 0096369/13, in Australia è regolato dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC) con licenza 343628, oltre che dalla Financial Services Commissione Internazionale (IFSC) con licenza IFSC/60/383/TS/15 in Belize.

Inoltre, tutte le transazioni sono crittografate con tecnologia 256-bit SSL Bank Standard Secure Socket Layer. Altre misure di sicurezza comprendono il sigillo di verifica dell’identità True Seal, la conformità AICPA Web Trust e test continui su furto di identità e salvaguardia carte di credito.

XTrade è quindi in possesso delle regolari licenze ed autorizzazioni per svolgere servizi di intermediazione finanziaria in Italia e in Europa.

Eseguendo un controllo incrociato tra i più popolari forum e gruppi di discussione online, le opinioni dei trader su XTrade sono positive per quanto riguarda la buona copertura dei mercati e l’esaustivo livello del materiale formativo, ma sono diverse le opinioni negative a riguardo della gestione del denaro e sulla reputazione in generale. Qui è possibile vedere alcune recensioni su Forexpeacearmy.com, uno dei forum di settore più popolari al mondo.

XTrade opinioni

XTrade è un broker che mira ad un target di investitori privati, offrendo loro semplicità di utilizzo e una ampia varietà di prodotti su cui negoziare, ma non è tra i più competitivi, soprattutto per investitori frequenti o trader che operano alti volumi. Per questi, XTB è una scelta preferibile, con condizioni più competitive e strumenti maggiormente ottimizzati.

La piattaforma inoltre, non regge il confronto con quanto offerto dalla concorrenza, offrendo una esperienza di utilizzo indubbiamente semplice, ma poco funzionale. Diversi broker infatti, offrono piattaforme di gran lunga superiori, primo fra tutti XM.COM che, oltre a piattaforme migliori, ha condizioni generali e spread molto più competitivi.

XTrade è quindi un broker regolamentato e di semplice utilizzo, ma vista la grande scelta oggi disponibile, non presenta a nostro avviso un’offerta competitiva con gli attuali standard della concorrenza. Sia per i principianti, ma soprattutto per gli esperti, il mercato odierno offre di meglio.

FAI TRADING SU XTRADE

il tuo capitale è a rischio

Commenti, recensioni e segnalazioni dei trader: 0

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *